lunedì 15 ottobre 2007

Sull'amore...

Ho chiesto alla mia mammina il libro che più l’ha colpita quando era ragazza, e lei non ha esitato un attimo prendendo dallo scaffale più alto un libricino piccolo, sgualcito e ingiallito, non il bel libro da biblioteca, come lo chiamo io, ma una modesta edizione BUR del 1976 di Vittorio Buttafava dal titolo UNA STRETTA DI MANO E VIA
Il libro è particolarmente usato, con tante sottolineature, asterischi e vari segni per indicare l’importanza di specifiche frasi. Aprendolo mi sono imbattuta in questi paragrafi che riporto perché considero attuali più che mai e ve li propongo:

* Vi sono due parole che dominano oggi il mondo: SESSO e AMORE. La confusione tra l’una e l’altra è enorme. Ma vedrete che sarà tutto chiarissimo quando avrete letto queste righe di Nicola Abbagnano: “Il sesso è facile, ma l’amore difficile. Il sesso è sempre disponibile, l’amore bisogna cercarlo e, quel che è più raro, trovarlo. È facile suscitare il desiderio e l’impegno sessuale; è difficile essere amati e conservarsi l’amore. Il sesso si può vendere e comprare, esigere, imporre, concedere, senza che la persona vi sia coinvolta nella sua sostanza; l’amore non è suscettibile a nulla di questo perché è un dono libero. Il sesso si può trovare ad ogni angolo di strada, in ogni ritrovo, in qualsiasi circostanza; l’amore si trova raramente nella vita, spesso una volta, e non è mai lo stesso. Esistono tecniche sessuali che chiunque può imparare e impara rapidamente; la tecnica dell’amore è di un’altra natura perché è quella del rispetto e della comprensione reciproca… Nel sesso manca ogni forma di comunicazione e i due partner possono essere e rimanere totalmente estranei l’uno all’altro; l’amore è la forma di comunicazione più intima e totale di cui l’uomo dispone… C’è da meravigliarsi, stando così le cose, che il sesso prevalga sull’amore? Meraviglia sarebbe se le cose stessero all’opposto, se diamanti e rubini fossero più numerosi di pietre e sassi”.

5 commenti:

Gloutchov ha detto...

Sesso? amore? Un argomento spinoso che forse non troverà mai soluzione :/

andrea ha detto...

Attualissimo, sacrosanto, VERO!!

mafalda ha detto...

Bellissimo questo passo e confermo tutto....Per trovare l'amore e farmi trovare dall'amore c'è voluto molto tempo e quando mi ha trovata ed io ho trovato lui, c'è voluta tanta pazienza e rispetto perchè colmare le paure e le ansie e guarire le ferite riportate nel corso del tempo.
Adesso il nostro sogno d'amore sarà suggellato al più presto con il matrimonio, ma non perchè bisogna farlo, ma perchè c'è l'esigenza di voler stare insieme e prendersi cura l'uno dell'altro.
Proprio un bel libro dev'essere!!!
Baci Mary

rossana ha detto...

Semplice e vero.

Vale(http://valemillecolori.splinder.com/) ha detto...

Io ho avuto la fortuna di trovare questo piccolo gioiello ieri pomeriggio in un negozietto di libri usati ... l'ho preso per curiosita' e ho letto la prima parte .. non posso che concordare con la tua mamma ..e' un libro pieno di saggezza e non vedo l'ora di continuare a leggerlo ! Proprio stamattina pensavo di inserirne qualche brano nel mio blog ..
per dare la possibilita' a tutti di leggere qualcosa di cosi' profondo, visto che il libro e' difficile da trovare ..
ciao!
valeria