lunedì 1 ottobre 2007

Timeline


Michael Crichton - Ed. Garzanti
In un mondo in cui le nuove tecnologie sfruttano anche le teorie della fisica quantistica, computer piccoli come un molecola consentono anche agli uomoni di visitare qualunque istante del passato. E' difficile immaginare i rischi di viaggi di questo tipo: gli apprendono a proprie spese un gruppo di storici e archeologi che visitano la Francia del 300 e si trovano catapultati nel ieno della guerra dei Cent'anni, tra assedi, duelli, briganti, soldataglie e dame.
IO L'HO LETTO E TU? VOTO 7 1/2
Ho letto questo libro spinta soprattutto dalla curiosità avendone sentito molto parlare. E' una lettura veloce e semplice di pura fiction. L’argomento mi ha sicuramente intrigato anche se devo dire che l’autore non è riuscito ad essere convincente al cento per cento. Molto bella la prima parte dove viene ben descritto il lavoro d'equipe tra storici e archeologi e bello il lato quasi da romanzo giallo che accompagna la storia. La spiegazione della tecnologia che permette di spostarsi nel passato risulta però un po' noiosa, almeno per me che non mi interesso tanto di queste cose, e inoltre i personaggi rimangono per tutto il romanzo un po’ piatti forse per concedere più spazio all’azione a scapito dello spessore dei personaggi. Senza contare che in un passaggio c'è scritto che il basso medioevo precede l’alto medioevo! Rimane comunque una lettura piacevole con cui rilassarsi. Buona lettura!

7 commenti:

Arte ha detto...

ciao grazie mille, io ti ho già linkato!

signor ponza ha detto...

Non ho mai letto nulla di Crichton, credo non sia il mio genere. Però ho apprezzato alcune sue creazioni televisive, vedi E.R. :)

Gloutchov ha detto...

Di Crichton ho letto tanti libri ma, timeline non mi è piaciuto. Sulla questione basso e alto medioevo... ho il sospetto che l'errore sia nato nella traduzione! :/

mafalda ha detto...

Non ho mai letto nulla di questo scrittore, perchè non mi ha mai attirato....chissà forse in futuro....
Buon mercoledì....

clarus ha detto...

mumble mumble, letto niente di Crichton, diciamo che non è proprio il mio genere...almeno non credo scriva a proposito di dame e damine di fine 800 eh? buona guarigione dal tuo mega raffreddore..e vedi di non passarmi troppi bacilli ! ciao ciao

rinkoboy ha detto...

non mi ha fatto impazzire...
meglio andromeda o il terminale uomo di Crichton

Irene ha detto...

x tutti: bene bene...vedo che bene o male è adeguata la valutazione messa. Questo scrittore non "ispira" proprio!