sabato 8 dicembre 2007

un po' di calore...

Puntualmente "è apparso" in casa mia il presepe, rigorosamente fatto a mano e anche l’Albero di Natale che in ogni addobbo racchiude un pezzo della mia vita.




A Natale, in famiglia, abbiamo un particolare appuntamento: ritrovarci per costruire insieme qualcosa da appendere all’Albero. Ed ecco di anno in anno, a partire dai miei due anni, gli addobbini sono aumentati e quando li appendo è sempre un ritornare al mio passato, a quel momento così semplice e vero di intimità e condivisione. Per noi ritrovarsi è importantissimo, come il non avere la TV in cucina, che ci permette alla sera, unico momento che siamo tutti insieme di parlare della giornata, fatta di attimi, di istanti, anche di routine, ma sempre diversa nelle emozioni provate. Anche questo significa essere famiglia. Anche questo è Natale...

21 commenti:

Signor Ponza ha detto...

Ecco perché il Natale mi piace da morire.

moticanus ha detto...

Questo sarebbe il vero senso del Natale...se non fosse un tantino deviato dal consumismo sfrenato che - chi più chi meno - investe tutti!

Valeh ha detto...

bello, davvero!

AndreA ha detto...

I presupposti per un buon Natale ci sono tutti!! :-)

Un abbraccio! ;-)

CresceNet ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Andrea ha detto...

La "non TV" in cucina: concordo in pieno!
P.S. Mi chiedevi del CAI? Sono sempre stato socio e amo tantissimo la montagna.
Tra i progetti comunque, c'è quello di diventare accompagnatore di media montagna. La guida alpina resta invece un sogno...

Mimmo ha detto...

una bella...iniziativa familiare natalizia! ;)

clarus ha detto...

E pensare che lo stavamo montando al contrario...eh eh che polle che siamo!Per il prossimo anno dobbiamo fare più lavoretti con il decupatch (se si scrive così, bo)sono troppo belli! Bene, ora è meglio che mi rimetta a fare qualche cosa, domani è il grande giorno!!! ciao irus

MariCri ha detto...

condivido il tuo spirito del Natale, ho proprio scritto un post su questo argomento.
quanto alla tv, a casa mia è bandita sia dalla cucina che dalla camera da letto e anche in salotto sta spesso spenta lasciando piuttosto spazio ad un bel talk show familiare scaldato da un vin brulè. :)

LauBel ha detto...

Condivido pienamente le tue emozioni... anche per me è un rito da dividere con le persone a cui voglio bene... la scatola che contiene gli addobbi è come uno scrigno pieno di piccole istantanee scattate per fermare i ricordi più belli...

PS
bellooo il tuo albero!

Liùk ha detto...

ti aspettiamo per il xmas 3 contest! sai al blog pazzesco:)

Franky ha detto...

Che bel post, mi è venuta voglia di iniziare a fare il presepe, se ti và di farti un giretto questo è il mio blog http://spartacuslibero.blogspot.com/ ciao

Irene ha detto...

x signor ponza
x moticanus
x valeh
x andrea
x mimmo
Il vero Natale è proprio "il calore" e la voglia di stare insieme.
x andrea: w il CAI e la montagna
x maricri: di TV ne abbiamo una ed è anche troppo, la usiamo come video per vederci qualche bel DVD
x laubel: è sempre una dolce sorpresa aprire le scatole degli addobbi, anche perchè ultimamente passa così veloce il tempo che sembra ieri che con cura ti accingevi a riporre tutto in modo ordinato.
x liuk e franky: benvenuti nel mio blog

X CLARUS: è vero, stavamo montando la punta all'incontrario, ma con i problemi di studio che abbiamo ultimamente non mi meraviglio che i neuroni siano già andati in ferie.
DOMANI IL GRANDE GIORNO!!! VAI CLARA...

mafalda ha detto...

Concordo nel non avere la tv in cucina, con Orazio abbiamo deciso di non metterla nella nostra casa, se tu pensi che lui non ha tv in casa ti fa già capire che tipo sia,e nn a caso me lo sposo.
L'idea di creare addobbi con quello che si ha è un'idea molto bella e creativa, chissà cosa combineremo io ed Orazio il prossimo annoper il nostro Natale insieme, ammetto che prima di conoscere lui il Natale era per me un periodo un pò triste, perchè mi sentivo sola, in quei casi guardavo sempre un film "Piccole donne",nella versione con Winona Rider, un film che amo molto e che parla del Natale e della famiglia, ed io essendo figlia unica,sento molto la mancanza di fratelli e sorelle....
Un bacio enorme

gio_stregacciabuona ha detto...

Io direi che QUESTO E' IL SENSO DEL NATALE!!!! Sei la dimostrazione di come con piccoli gesti una famiglia possa vivere alla grande la propria intimità e il proprio amore!! Anche la non TV in cucina è una grande idea...

Bel blog... davvero carino!! Ci tornerò presto!!!!! Un bacio :-)

pOpale ha detto...

Bellissimo il tuo albero :)

LA CONIGLIA ha detto...

ecco, così si che mi piacerebbe tanto...invece -sigh- queste cose non le trovo più intorno a me :(

Irene ha detto...

x mafalda: ricchi progetti... caldi e affettuosi proprio giusti per Natale
x gio s: ti aspetto ancora
x popale: è proprio meraviglioso e non perchè è il mio... humm mi correggo, proprio perchè è il mio è superlativo
x la coniglia: dai che con il tuo coniglio ritroverete sicuramente tanto spirito nuovo.

Giovanna Alborino ha detto...

presepe fatto a mano...
bella cosa per chi lo sa fare..

Fabioletterario ha detto...

Altroché se è Natale! :-) L'anno prossimo ti chiedo una consulenza, allora! Fabio

amoleapi ha detto...

io invece ho sempre la TV accesa, non riesco a farne a meno, ohimè.